Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Libri, no grazie: Sicilia e Calabria ultime in classifica per numero di lettori
ISTAT

Libri, no grazie: Sicilia e Calabria ultime in classifica per numero di lettori

L'Istat parla chiaro: in Sicilia e Calabria si legge poco. Troppo poco, considerato che le due regioni si pongono in fondo alla classifica delle regioni italiane.

Gli ultimi dati pubblicati sono quelli del 2017, nella fotografia dell'istituto di statistica ci sono foti differenze sociali ed economiche. Tutti dati che si riflettono anche sul settore culturale.

E di libri, il Sud sembra non essere del tutto amante. Il primato va alle regioni del Nord, con la provincia di Trento che si piazza al primo posto.

E dire che proprio dal Sud vengono tanti degli scrittori più apprezzati, Andrea Camilleri su tutti. Ci sono anche tanti giovani ragazzi che stanno investendo parte del proprio futuro nella letteratura. Ma i dati sono dati e per quanto riguarda la lettura Sicilia e Calabria non fanno di certo buona figura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook