Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Marino: "Io amico di Diego, per sempre"
IL RICORDO DEL MESSINESE

Marino: "Io amico di Diego, per sempre"

di

Si ritiene un «fortunato». Perché «aver giocato con Diego è stato un dono di Dio». Raimondo Marino, messinese, oggi 59enne, difensore del primo Napoli del Pibe, ha perso un amico prima che un campione. E non riesce a darsi pace. È ancora sconvolto per la morte del Pibe che ha conosciuto da vicino nell’estate in cui è iniziata la favola dell’argentino alle falde del Vesuvio.

«Io e lui abbiamo avuto un legame fortissimo – dice l’ex difensore del Napoli, che con Maradona a Napoli ha vissuto due stagioni a metà degli anni Ottanta – che si è interrotto sul più bello. Ma conservo dentro di me tanti bellissimi ricordi e un grande rimpianto: quello di non averlo potuto aiutare negli ultimi tempi. Mi ero già attivato con Pedro Pasculli (l’attaccante ex Lecce che vinse con Diego il Mondiale messicano, ndr) per andare a trovarlo in Argentina e trasmettergli la parola di Dio. Purtroppo non c’è stato tempo perché Diego, il mio grande amico Diego, se n’è andato troppo presto».

Leggi l'intervista completa sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook