Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

La Gazzetta del Sud nelle aule del "Pascoli Crispi" di Messina - Foto

di

Prosegue con successo il progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine” che coinvolge la community scolastica messinese nella lettura del quotidiano. Protagonisti dell'appuntamento di oggi, gli alunni delle classi quinte della scuola primaria e quelli della scuola secondaria dell'istituto comprensivo "Pascoli Crispi".

I giornalisti Natalia La Rosa, responsabile del supplemento dedicato all'istruzione, e Riccardo D'Andrea, cronista della redazione messinese, si sono soffermati con i ragazzi non solo sulle tematiche presenti sul quotidiano - che ogni giorno, con le sue 40 pagine, offre un'informazione ampia e di qualità, con approfondimenti e focus - ma anche sul valore del giornale cartaceo, strumento contemporaneo di grande valore che risponde alle esigenze di crescita culturale dei ragazzi, senza dimenticare le straordinarie risorse della multimedialità, ad esempio digitale, da seguire con curiosità ma anche grande attenzione alle fonti.

Il progetto di lettura, attraverso l'inserto settimanale Noi Magazine che nel numero odierno ospita un articolo della scuola sull'attività di Orienteering, permette ai ragazzi di dare il loro contributo giornalistico raccontando i fatti e raccontandosi. Soddisfatta la dirigente scolastica Angela Benvegna, per una esperienza che, ha sottolineato, "consente ai ragazzi di accostarsi alla realtà con obiettività e senso di responsabilità".

All'incontro, assieme agli alunni e alla dirigente, erano presenti i docenti Alessandra Barbera, referente del progetto, Maria Felicia Scurria, Adriana Dell'Arena, Maria Luisa Tripodo, Alfonsa Bontà, Matilde Chiarenza, Antonia Settineri, Carmen Foti, Francesca Barbera, Mariateresa Vadalà Sergio Policastro, Carmela Abate, Mariacatena Trassari, Angela Parisi, Teresa Lione, Patrizia Russo e Milena Abate.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook