Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Video Noi Magazine Noi Magazine, lo spot di 45 secondi con gli studenti che emoziona

Noi Magazine, lo spot di 45 secondi con gli studenti che emoziona

Uno spot video prodotto da SES e realizzato dal regista Fabio Schifilliti sulla base dello storyboard di Tina Berenato.

Eccoli i 45 secondi in cui i ragazzi, al fianco del regista, si sono cimentati dando vita allo spot presentato questa mattina nell'auditorium dello stabilimento di via Bonino, a Messina, nell'ambito del lancio della campagna di comunicazione legata al progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine” della Società Editrice Sud, ed al quale ha fatto da padrone di casa il presidente e amministratore delegato del gruppo, Lino Morgante.

Schifilliti, film director messinese di grande esperienza, ha girato anche gli spot, attualmente in programmazione su Rai1, sulla sicurezza stradale e sul seggiolino anti abbandono, commissionatigli dal Consiglio dei Ministri. Direttore della fotografia Antonello Piccione, messinese anche lui, attivo nel panorama cinematografico romano; organizzatore e aiuto regia Antonio Larosa, calabrese partito dal laboratorio di cinema Università di Messina&Seguenza e adesso organizzatore/produttore di una delle società di comunicazioni più importanti in Italia.

Alla realizzazione hanno preso parte anche i ragazzi della 4A Indirizzo Elettronica dell'istituto Verona Trento, che Schifilliti ha voluto inserire nella troupe perché desiderosi di fare esperienza nell'ambito dei percorsi di alternanza scuola lavoro e del corso sulle tecniche d'illuminazione durante le riprese cinematografiche.

«La campagna – dice a graphic designer Tina Berenato – sarà multimezzo e verrà declinata su TV, mobile, stampa e radio. Il mezzo principale scelto per comunicare il progetto è il video, con la produzione di uno spot, un piccolo film di 45” che ci emoziona e ci lascia un segno nel cuore. Le immagini hanno sempre una grande responsabilità: descrivono concetti e trasmettono valori, fondamentali per la crescita e la formazione della coscienza sociale».

Lo spot sarà in onda già da oggi su Rtp, su Stretto TV, su Gazzetta del Sud TV, sul sito web gazzettadelsud.it, sui digiwall distribuiti sul territorio di Cosenza, in aeroporto a Reggio Calabria, sulle navi Caronte&Tourist, sul prospetto dello stabilimento Ses in via Bonino e all’edicola di Piazza Cairoli. Verrà anche diffuso sui canali social per raggiungere più direttamente l’ampio target di riferimento.

Tina Berenato e Fabio Schifilliti hanno curato anche il cortometraggio di successo per la campagna di comunicazione “Con le radici nella storia scriviamo il futuro” in occasione dell’acquisizione da parte della SES del Giornale di Sicilia e dei suoi mezzi televisivi e radiofonici.

Sono 29 gli studenti scelti fra i tantissimi di tutte le età che nel mese di dicembre hanno partecipato ai casting nell’auditorium della Gazzetta del Sud: Emanuele Chiara e Cristina Geraci (Università di Messina), Ismaele Kese (IIS Verona Trento), Susanna Villari (IC Mazzini), Nicole Boemi (IC Gravitelli Paino plesso Annibale Maria Di Francia) e Claudio Calabrò (IC Gravitelli Paino) nei ruoli chiave e poi Sabrina Scrima e Giulia Giammillaro (IIS Verona Trento); Marta Fleres, Isabelle Torregrossa, Aldo Candela e Marilisa Lo Re (IC Mazzini); Giovanni Morabito (IC Mazzini Gallo); Gennaro Falco, Mattia Mondo, Alessandro Ciprandi, Federico Pellitteri, Christian Di Natale, Federica Trocino, Davide Cucinotta e Agata Pollino (IC Gravitelli Paino); Ilaria Rizzo, Martina Pistone, Ruben Beninato, Adriana Mazzeo e Adriana Alemanni (IC Albino Luciani); Niraj Pipitò, Gabriele e Serena Lazzara (S. Ignazio). Con loro anche la docente dell’istituto comprensivo Boer Verona Trento Rosaria Di Meo nella parte dell’insegnante. Anche la scelta delle location è stata legata al progetto: le riprese sono state effettuate nelle edicole Tiziritis sulla Panoramica, Broccio di Paradiso e Andronaco di Piazza del Popolo e negli spazi esterni degli istituti Maurolico e Manzoni. Gli interni sono invece del Collegio S. Ignazio.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook