Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus bici, bozza della manovra: sarà esteso fino al 2026
GOVERNO

Bonus bici, bozza della manovra: sarà esteso fino al 2026

Il Governo ha deciso di estendere il cosiddetto bonus bici o bonus mobilità: le risorse verranno definite «nel limite di 20 milioni di euro annui per gli anni dal 2021 al 2023 e per 30 milioni di euro annui per gli anni dal 2024 al 2026». Lo prevede la bozza della manovra.

La misura è stata decisa visto che si prevede per il 2020 la vendita di circa 2 milioni di unità di biciclette e/o e-bike, di cui circa il 50% attribuibili ai potenziali beneficiari del «Programma sperimentale buono mobilità». Un significativo incremento è previsto nell’anno in corso anche per la vendita di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (es. monopattini, hoverboard, monowheel), considerato che solo nei primi 7 mesi del 2020 si è registrata una crescita pari a circa il 140% rispetto alle vendite nello stesso periodo del 2019; in relazione a ciò si stima che nell’anno corso il «Programma sperimentale buono mobilità» consentirà di incentivare la vendita di circa 120.000 unità di mezzi per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica.

I dati analizzati consentono di ritenere che le risorse oggi disponibili per il «Programma sperimentale buono mobilità» «non siano sufficienti a consentire il riconoscimento del «buono mobilità» a tutti i potenziali beneficiari; pertanto è necessario un incremento delle stesse, al fine di soddisfare il maggior numero possibile di richieste».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook